Privacy | Cookie policy        
HOMECAMPIONATO 2015/16CALENDARIOCANNONIERICURIOSITA'ARCHIVIO CAMPIONATIARCHIVIO COPPE EU    

Campionati
2014/2015 2013/2014 2012/2013 2011/2012 2010/2011 2009/2010 2008/2009 2007/2008 2006/2007 2005/2006 2004/2005 2003/2004 2002/2003 2001/2002 2000/2001 1999/2000 1998/1999 1997/1998 1996/1997 1995/1996 1994/1995 1993/1994 1992/1993 1991/1992 1990/1991 1989/1990 1988/1989 1987/1988 1986/1987 1985/1986 1984/1985 1983/1984 1982/1983 1981/1982 1980/1981 1979/1980 1978/1979 1977/1978 1976/1977 1975/1976 1974/1975 1973/1974 1972/1973 1971/1972 1970/1971 1969/1970 1968/1969 1967/1968 1966/1967 1965/1966 1964/1965 1963/1964 1962/1963 1961/1962 1960/1961 1959/1960 1958/1959 1957/1958 1956/1957 1955/1956 1954/1955 1953/1954 1952/1953 1951/1952 1950/1951 1949/1950 1948/1949 1947/1948 1946/1947 1945/1946 1943/1944 1942/1943 1941/1942 1940/1941 1939/1940 1938/1939 1937/1938 1936/1937 1935/1936 1934/1935 1933/1934 1932/1933 1931/1932 1930/1931 1929/1930 1928/1929 1927/1928 1926/1927 1925/1926 1924/1925 1923/1924 1922/1923 1921/1922 1920/1921 1919/1920
D‘AVERSA: Soddisfatto dobbiamo crescere. GROSSO: Il Parma sarà protagonista
D’AVERSA:

BARI – Ecco le prime parole a caldo dei due tecnici al termine di Bari-Parma (2-1). Roberto D’Aversa ha puntato il dito contra la poca cattiveria della sua squadra, mentre Grosso ha esaltato la doppietta di Galano. Ecco le loro parole ai nostri microfoni:

 

D’AVERSA: “Sono soddisfatto della prestazione complessiva, ma dispiace perdere per due errori. Il Bari ha avuto il possesso palla ma non ci ha creato grossi pericoli; non ha avuto occasioni clamorose. Dal canto nostro dobbiamo migliorare nella gestione del pallone, e soprattutto essere più cattivi e concentrati durante la partita. A parte i due gol, siamo stati bravi a contenere uno come Galano. Di Gaudio e Gagliolo non hanno giocato per diversi motivi: il primo è reduce da un infortunio e ho deciso di non rischiarlo; il secondo ha un minutaggio diverso rispetto al primo ma è l’ultimo arrivato. Il mercato? Ho fiducia nel lavoro della società, ho chiesto ue giocatori per reparto”.

GROSSO: “Siamo partiti timorosi, bloccati dalla tensione della gara. Poi abbiamo fatto quello che sappiamo fare, a tratti ci siamo riusciti, a tratti potevamo farlo meglio, abbiamo provato a cercare la vittoria più di loro. Sono molto contento dello spirito messo in campo; i ragazzi subentrati hanno cambiato la partita. Siamo stati bravi a riprendere la partita e poi imporci. Ho provato tante gioie, anche che alcuni non ricordano. Provo però ad essere lucido il più possibile, perché più riesco a farlo e più riesco a trasmettere sicurezza alla squadra. Ho compito di far credere in noi alla gente. Insieme stiamo provando a costruirci, a diventare più forti di come siamo. Il Parma ha qualità e sarà protagonista”.

L'articolo D’AVERSA: “Soddisfatto, dobbiamo crescere”. GROSSO: “Il Parma sarà protagonista” รจ condiviso da SportParma.