Privacy | Cookie policy        
HOMECAMPIONATO 2015/16CALENDARIOCANNONIERICURIOSITA'ARCHIVIO CAMPIONATIARCHIVIO COPPE EU    

Campionati
2014/2015 2013/2014 2012/2013 2011/2012 2010/2011 2009/2010 2008/2009 2007/2008 2006/2007 2005/2006 2004/2005 2003/2004 2002/2003 2001/2002 2000/2001 1999/2000 1998/1999 1997/1998 1996/1997 1995/1996 1994/1995 1993/1994 1992/1993 1991/1992 1990/1991 1989/1990 1988/1989 1987/1988 1986/1987 1985/1986 1984/1985 1983/1984 1982/1983 1981/1982 1980/1981 1979/1980 1978/1979 1977/1978 1976/1977 1975/1976 1974/1975 1973/1974 1972/1973 1971/1972 1970/1971 1969/1970 1968/1969 1967/1968 1966/1967 1965/1966 1964/1965 1963/1964 1962/1963 1961/1962 1960/1961 1959/1960 1958/1959 1957/1958 1956/1957 1955/1956 1954/1955 1953/1954 1952/1953 1951/1952 1950/1951 1949/1950 1948/1949 1947/1948 1946/1947 1945/1946 1943/1944 1942/1943 1941/1942 1940/1941 1939/1940 1938/1939 1937/1938 1936/1937 1935/1936 1934/1935 1933/1934 1932/1933 1931/1932 1930/1931 1929/1930 1928/1929 1927/1928 1926/1927 1925/1926 1924/1925 1923/1924 1922/1923 1921/1922 1920/1921 1919/1920
PAGELLE: un Parma quasi perfetto
PAGELLE:

Grande prestazione del Parma che all’Adriatico travolge il Pescara 4-1.

FRATTALI 6,5 Inoperoso per tutto il primo tempo. Nella ripresa è decisivo in uscita su Mancuso; poteva essere il gol dell‘1-1. Subito dopo il Parma dilaga.

GAZZOLA 6,5 Protegge la fascia destra da qualsiasi pericolo, compresa la velocità di Yambga. Sovrapposizioni frequenti.

IACOPONI 7,5 Prestazione sontuosa, annulla Pettinari con anticipi e chiusure precise. E si concede diversi blitz offensivi.

LUCARELLI 6,5 Beneficia del gran lavoro di Iacoponi in marcatura. Libero di impostare. Puntuale nelle chiusure. Sull‘1-0 colpisce una clamorosa traversa con un bel colpo di testa.
(31‘ st) Di Cesare 6 Il suo ingresso irrobustisce la difesa.

GAGLIOLO 6,5 Neutralizza quasi tutte le iniziative offensive di Mancuso. Una certezza.

DEZI 6,5 Bravo ad accorciare gli spazi e a muoversi senza palla. Cresce alla distanza, è sempre nel vivo del gioco. Firma l‘assist per il 4-1 dopo una bella triangolazione.

MUNARI 6,5 Fulcro del centrocampo, distribuisce palloni e detta i ritmi della manovra. Meno appariscente nella ripresa ma comunque sempre efficace.

SCAVONE 7 Una sicurezza, con o senza palla. Ruba palloni, costruisce e si propone in area, come sul gol del 4-1.

INSIGNE 6,5 Eccede nei dribbling, sfiora il gol due volte, ma è un punto di riferimento in fase offensiva e nelle ripartenze. Mette lo zampino sul 3-1.
(40‘ st) Frediani ng.

CALAIO‘ 7,5 Un gol di rapina, il centesimo in serie B. Ma anche tante sponde e giocate di qualità. Un attaccante moderno a 36 anni.
(23‘ st) Ceravolo 6,5 Entra e segna subito, seppur in fuorigioco. Vede la porta come pochi. Mette lo zampino anche sul 3-1.

BARAYE 7 Caparbietà, corsa e due preziosi assist per i gol di Calaiò e Ceravolo. Copre tutta la tutta la fascia con risultati soddisfacenti. Protagonista.

ALL. D‘AVERSA 7,5 Il miglior Parma della stagione: autoritario, dinamico, pungente, spettacolare e sorprendente. Azzeccatissime le scelte di Baraye e Calaiò titolari.

PESCARA: Fiorillo 5; Crescenzi 5.5, Perrotta 6, Coda 5, Mazzotta 5; Valzania 5, Brugman 6; Mancuso 5, Falco 5 (15′ st Bunino 6), Yamga 5 (24′ st Capone 5.5); Pettinari 5.5 (43′ st Cappelluzzo ng.). All. Epifani 5.

 

 

(Foto parmacalcio1913.com)

 

L'articolo PAGELLE: un Parma quasi perfetto proviene da SportParma.