Privacy | Cookie policy        
HOMESerie A 2020/21CALENDARIOCANNONIERICURIOSITA'ARCHIVIO CAMPIONATIARCHIVIO COPPE EU    

Campionati
2019/2020 2018/2019 2017/2018 2016/2017 2015/2016 2014/2015 2013/2014 2012/2013 2011/2012 2010/2011 2009/2010 2008/2009 2007/2008 2006/2007 2005/2006 2004/2005 2003/2004 2002/2003 2001/2002 2000/2001 1999/2000 1998/1999 1997/1998 1996/1997 1995/1996 1994/1995 1993/1994 1992/1993 1991/1992 1990/1991 1989/1990 1988/1989 1987/1988 1986/1987 1985/1986 1984/1985 1983/1984 1982/1983 1981/1982 1980/1981 1979/1980 1978/1979 1977/1978 1976/1977 1975/1976 1974/1975 1973/1974 1972/1973 1971/1972 1970/1971 1969/1970 1968/1969 1967/1968 1966/1967 1965/1966 1964/1965 1963/1964 1962/1963 1961/1962 1960/1961 1959/1960 1958/1959 1957/1958 1956/1957 1955/1956 1954/1955 1953/1954 1952/1953 1951/1952 1950/1951 1949/1950 1948/1949 1947/1948 1946/1947 1945/1946 1943/1944 1942/1943 1941/1942 1940/1941 1939/1940 1938/1939 1937/1938 1936/1937 1935/1936 1934/1935 1933/1934 1932/1933 1931/1932 1930/1931 1929/1930 1928/1929 1927/1928 1926/1927 1925/1926 1924/1925 1923/1924 1922/1923 1921/1922 1920/1921 1919/1920
CCPC dona 25.600 euro all‘Ospedale Maggiore
CCPC

La nostra tifoseria, oggi, ci ha dato l‘ennesima dimostrazione delle proprie umanità e sensibilità e del forte legame che avvolge e stringe l‘intera Comunità Crociata alla città e al territorio che rappresenta.

Il Centro Coordinamento Parma Clubs ha aderito con un contributo importante (25.600 Euro) alla raccolta fondi #LaSquadraPiùForteDiParma, istituita dalla nostra società a favore dei reparti di Malattie Infettive e Terapia Intensiva dell‘Ospedale Maggiore di Parma per far fronte con immediatezza all‘emergenza Coronavirus.

La sottoscrizione, a cui stanno partecipando tanti protagonisti del ‘mondo Parma Calcio‘, pochi giorni fa aveva raggiunto quota 100.000 Euro.

Essendo parte di Parma, non potevamo tirarci indietro nella battaglia più difficile che la nostra comunità, in questo momento, sta conducendo. Il Centro Coordinamento Parma Clubs, oggi, scende in campo in questa dura partita dando il suo contributo. Come sempre è spontaneo, sgorgando dalla passione e dal cuore di tante energie reciproche. E‘ grazie a ognuna di esse, che è stato possibile dare questo nostro aiuto - recita il comunicato del Ccpc, che prosegue:

Grazie a tutti i Parma Clubs affiliati alla nostra organizzazione e a ciascuno dei loro soci. Grazie a tutti i volontari che collaborano alla realizzazione delle nostre diverse iniziative. Grazie ai Boys Parma 1977, che ci hanno affiancato in tante di queste occasioni. Grazie a tutti coloro, tifosi Crociati e non solo, che vi hanno partecipato. Grazie alla società Parma Calcio 1913, che non è mai mancata al nostro fianco, e che senza questa sua costante presenza non sarebbe stato possibile, oggi, donare questi 25.600 Euro al Reparto Malattie Infettive, sostenendo LA SQUADRA PIÙ FORTE DI PARMA.

Angelo Manfredini, presidente del Ccpc ha anche lanciato un accorato appello: Stiamo in casa oggi, per ritrovarci domani al Tardini a cantare Forza Parma!!!. Questo è il momento di non uscire dalle nostre abitazioni, di voler bene alla nostra città lasciandola deserta. Per aiutare chi sta lavorando ininterrottamente, in un suo angolo, allo scopo di salvare la vita di tutti.

Il Parma Calcio coglie l‘occasione per ricordare ai propri tifosi abbonati che prosegue la procedura di rimborso del rateo partita-abbonamento inerente alla gara di Serie A Tim Parma-Spal disputata a porte chiuse a causa dell‘emergenza Coronavirus, con la possibilità di destinarlo alla causa de #LaSquadraPiùForteDiParma (cliccare qui per informarsi sulle modalità e scaricare i moduli).

 

IMPORTANTE: PER LE DONAZIONI SUPERIORI A 500€ È NECESSARIO FIRMARE UNA MODULISTICA CHE TROVATE A QUESTO LINK: