Privacy | Cookie policy        
HOMECAMPIONATO 2015/16CALENDARIOCANNONIERICURIOSITA'ARCHIVIO CAMPIONATIARCHIVIO COPPE EU    

Campionati
2014/2015 2013/2014 2012/2013 2011/2012 2010/2011 2009/2010 2008/2009 2007/2008 2006/2007 2005/2006 2004/2005 2003/2004 2002/2003 2001/2002 2000/2001 1999/2000 1998/1999 1997/1998 1996/1997 1995/1996 1994/1995 1993/1994 1992/1993 1991/1992 1990/1991 1989/1990 1988/1989 1987/1988 1986/1987 1985/1986 1984/1985 1983/1984 1982/1983 1981/1982 1980/1981 1979/1980 1978/1979 1977/1978 1976/1977 1975/1976 1974/1975 1973/1974 1972/1973 1971/1972 1970/1971 1969/1970 1968/1969 1967/1968 1966/1967 1965/1966 1964/1965 1963/1964 1962/1963 1961/1962 1960/1961 1959/1960 1958/1959 1957/1958 1956/1957 1955/1956 1954/1955 1953/1954 1952/1953 1951/1952 1950/1951 1949/1950 1948/1949 1947/1948 1946/1947 1945/1946 1943/1944 1942/1943 1941/1942 1940/1941 1939/1940 1938/1939 1937/1938 1936/1937 1935/1936 1934/1935 1933/1934 1932/1933 1931/1932 1930/1931 1929/1930 1928/1929 1927/1928 1926/1927 1925/1926 1924/1925 1923/1924 1922/1923 1921/1922 1920/1921 1919/1920
Edoardo Corvi racconta il suo debutto nell‘Italia Under 19 (VIDEO INTERVISTA)
Edoardo

(www.parmacalcio1913.com) Dopo le precedenti esperienze nell’Italia Under 17 di Lega Pro, Edoardo Corvi, portiere parmigiano della formazione Primavera del Parma Calcio 1913, dal 4 al 6 Giugno 2019, ha partecipato ad uno Stage con la Nazionale Under 19, svoltosi al Centro Preparazione Olimpica Giulio Onesti all’Acqua Acetosa (Roma), conclusosi con la gara di allenamento ITALIA UNDER 19 vs ITALIA UNDER 21 1-4, giocata a porte rigorosamente serrate Giovedì 6 Giugno 2019, al Centro Sportivo di Formello. Edoardo Corvi, casacca numero 1, si è alternato agli altri portieri convocati dal Ct Bernardo Corradi, ma ha avuto il privilegio ed onere di scendere in campo per primo, ben proteggendo la porta della sua squadra, distinguendosi nelle uscite e subendo un solo gol peraltro imparabile. Insomma una prova di spessore che ha reso onore anche al club cui appartiene e che ripaga non solo il lavoro del ragazzo, ma pure quello dell’intero Settore Giovanile Crociato, in primis quello del preparatore dei portieri Michele De Bernardin, che così può aggiungere alla precedente soddisfazione per la chiamata di Michele Rinaldi nell’Italia Under 17, anche quella di Edoardo Corvi nell’Italia Under 19. L’auspicio è che “Edo” possa esser tenuto in considerazione anche per i prossimi impegni azzurri: in vista, ad esempio, c’è la Fase Finale della UEFA European Under 19 Championship Armenia, in programma da Domenica 14 a Sabato 27 Luglio 2019 appunto in Armenia, e l’italia U 19 parteciperà quale vincitrice del Gruppo 7 ed ora inserita nel Gruppo A assieme ad Armenia, nazione organizzatrice, Portogallo (Campione in carica) e Spagna. Nel gruppo B, invece, figurano Repubblica Ceca, Repubblica d’Irlanda, Norvegia e Francia.
Al suo rientro in sede a Collecchio, Edoardo Corvi ha raccontato la sua esperienza azzurra in questa video intervista a cura di Gabriele Majo, responsabile ufficio stampa settore giovanile e squadra femminili del Parma Calcio 1913:
“E’ stata una bella esperienza: mi sono divertito, ho conosciuto gente nuova e amici nuovi e anche quelli dello staff che sono stati grandiosi: voglio ringraziarli perché mi hanno fatto vivere questa esperienza meravigliosa. Mi sono trovato molto bene. E’ stata una chiamata un po’ a sorpresa: non dico che non me l’aspettassi, ma in quel momento proprio non ci stavo pensando e dunque è stata proprio una bella sensazione… Al momento della chiamata ancora non era stato dato il rompete le righe, per cui ero al lavoro al Centro Sportivo di Collecchio. Se mi chiameranno ancora? Non lo so, non ci hanno ancora detto niente, ma la speranza è sempre l’ultima a morire… La partita? Sì, avevo la maglia numero 1 e sono partito subito, ma abbiamo fatto un po’ per uno: c’era con noi anche il terzo portiere dell’Under 21 Montipò e abbiamo totalizzato più o meno tutti lo stesso minutaggio. Io ho subito solo un gol, per cui direi che è andata abbastanza bene: non potevo fare di più per evitarlo, perché era un tiro da fuori… Parate? Ho fatto una bella uscita e poi ho giocato molto coi piedi, che è un po’ la mia specialità e, pur rimanendo molto umile, penso lo abbiano notato. Mi sono trovato benissimo subito e indubbiamente mi ha facilitato in questo il tipo di gioco fatto per tutta la stagione con la Primavera di Mister Catalano. Sapevo di andare incontro ad una bella esperienza, per cui ho cercato di viverla con grande serenità e di godermela al massimo e divertirmi. Ci hanno lasciato anche del tempo libero e ho potuto fare dei giri visitando Roma. Il gruppo per me era completamente nuovo: conoscevo già il portiere del Sassuolo Stefano Turati, abbiamo parlato insieme tra noi, ma poi ci siamo integrati con tutto il resto del gruppo. Anche per lui, come per me è stata la prima chiamata e speriamo possano seguirne altre. In passato avevo vestito l’azzurro della Under 17 di Lega Pro, con cui avevo fatto qualche stage e giocato qualche torneo in giro per l’Italia”.

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913 SETTORE GIOVANILE

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL NUOVO CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO SETTORE GIOVANILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL VIVAIO CROCIATO

INTERVISTA A EDOARDO CORVI

di Gabriele Majo, Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione del Settore Giovanile e della Squadre Femminili del Parma Calcio 1913