Privacy | Cookie policy        
HOMESerie A 2020/21CALENDARIOCANNONIERICURIOSITA'ARCHIVIO CAMPIONATIARCHIVIO COPPE EU    

Campionati
2020/2021 2019/2020 2018/2019 2017/2018 2016/2017 2015/2016 2014/2015 2013/2014 2012/2013 2011/2012 2010/2011 2009/2010 2008/2009 2007/2008 2006/2007 2005/2006 2004/2005 2003/2004 2002/2003 2001/2002 2000/2001 1999/2000 1998/1999 1997/1998 1996/1997 1995/1996 1994/1995 1993/1994 1992/1993 1991/1992 1990/1991 1989/1990 1988/1989 1987/1988 1986/1987 1985/1986 1984/1985 1983/1984 1982/1983 1981/1982 1980/1981 1979/1980 1978/1979 1977/1978 1976/1977 1975/1976 1974/1975 1973/1974 1972/1973 1971/1972 1970/1971 1969/1970 1968/1969 1967/1968 1966/1967 1965/1966 1964/1965 1963/1964 1962/1963 1961/1962 1960/1961 1959/1960 1958/1959 1957/1958 1956/1957 1955/1956 1954/1955 1953/1954 1952/1953 1951/1952 1950/1951 1949/1950 1948/1949 1947/1948 1946/1947 1945/1946 1943/1944 1942/1943 1941/1942 1940/1941 1939/1940 1938/1939 1937/1938 1936/1937 1935/1936 1934/1935 1933/1934 1932/1933 1931/1932 1930/1931 1929/1930 1928/1929 1927/1928 1926/1927 1925/1926 1924/1925 1923/1924 1922/1923 1921/1922 1920/1921 1919/1920
MARESCA: Le difficoltà di oggi erano previste

Mister Maresca il giovane Camara hanno commentato la vittoria per 2-0 del Parma contro il Stegen Stegona (leggi qui).

L’analisi del tecnico: “Le difficoltà oggi erano comunque previste, sia per l‘accumulo di lavoro e sia per l‘atteggiamento degli avversari con tutti e undici i giocatori sempre lì ed era difficile trovare spazi; ma quando ci siamo mossi come dovevamo abbia trovato le giuste soluzioni, dunque bene. Il concetto è abbastanza semplice, muovi da una parte per uscire dall‘altra e quando è successo soprattutto a sinistra giocando con Sohm e trovando Brunetta, sono state quelle combinazioni che ci hanno permesso di trovare alcune soluzioni.
Abbiamo iniziato da 4-5 giorni, abbiamo già fatto molto ma ci sono altre tantissime cose da fare, oggi ci è mancato ad esempio il fatto che l‘attaccante si deve muovere per dare la possibilità al compagno di ricevere.
La cosa più difficile è convincere i giocatori che se loro restano fermi molto probabilmente fanno la miglior cosa, c‘è la tendenza a correre ma spesso si crea confusione, dovremo fare capire e ci stiamo già riuscendo che restando nella propria posizione, quella giusta, il pallone ti arriva.
Sul mercato abbiamo fatto già abbastanza, la sessione è ancora lunga, ci sarà tempo per fare eventualmente altro, la rosa è lunga, ci sarà anche da fare in uscita”.

Il commento del giovane Drissa Camara: “Mi sto trovando molto bene, ho ancora voglia di crescere, l‘anno scorso non ho giocato molto quindi voglio imparare ancora. Per il mio modo di giocare ho spesso subìto contrasti, quando ero in Under 15 mi capitava più volte di uscire dolorante. Con Maresca abbiamo appena iniziato, mi sto trovando bene, voglio crescere con i più grandi. I giovani qui sono importanti, lo ha sempre detto anche il Presidente, vogliamo crescere grazie ai più grandi e questo per noi conta molto. Buffon qui è un sogno, giochiamo con un campione del mondo, è un piacere vederlo in campo. Anche a cena ridiamo, mi chiede se può alzarsi e io gli dico di sì, che possiamo”.

L'articolo MARESCA: Ā«Le difficoltà di oggi erano previsteĀ» proviene da SportParma.