Privacy | Cookie policy        
HOMESerie A 2020/21CALENDARIOCANNONIERICURIOSITA'ARCHIVIO CAMPIONATIARCHIVIO COPPE EU    

Campionati
2019/2020 2018/2019 2017/2018 2016/2017 2015/2016 2014/2015 2013/2014 2012/2013 2011/2012 2010/2011 2009/2010 2008/2009 2007/2008 2006/2007 2005/2006 2004/2005 2003/2004 2002/2003 2001/2002 2000/2001 1999/2000 1998/1999 1997/1998 1996/1997 1995/1996 1994/1995 1993/1994 1992/1993 1991/1992 1990/1991 1989/1990 1988/1989 1987/1988 1986/1987 1985/1986 1984/1985 1983/1984 1982/1983 1981/1982 1980/1981 1979/1980 1978/1979 1977/1978 1976/1977 1975/1976 1974/1975 1973/1974 1972/1973 1971/1972 1970/1971 1969/1970 1968/1969 1967/1968 1966/1967 1965/1966 1964/1965 1963/1964 1962/1963 1961/1962 1960/1961 1959/1960 1958/1959 1957/1958 1956/1957 1955/1956 1954/1955 1953/1954 1952/1953 1951/1952 1950/1951 1949/1950 1948/1949 1947/1948 1946/1947 1945/1946 1943/1944 1942/1943 1941/1942 1940/1941 1939/1940 1938/1939 1937/1938 1936/1937 1935/1936 1934/1935 1933/1934 1932/1933 1931/1932 1930/1931 1929/1930 1928/1929 1927/1928 1926/1927 1925/1926 1924/1925 1923/1924 1922/1923 1921/1922 1920/1921 1919/1920
Karamoh stende il Genoa (1-0) terza vittoria estiva per il Parma

Un gol di Karamoh a 10 minuti dal triplice fischio finale decide l’ultima amichevole pre campionato del Parma contro il Genoa dell’ex Faggiano, al Centro Sportivo di Collecchio (porte chiuse per tifosi e giornalisti).

Convincente prova dei crociati che dopo la vittoria sulla Pro Sesto registrano ulteriori progressi, nel gioco palla a terra e nei movimenti difensivi. Quella di oggi pomeriggio è la terza vittoria su tre dell’anomalo pre campionato 2020-21. Particolarmente ispirato Cornelius, in campo nella ripresa.
Parma in campo con il 4-3-1-2 (Kucka trequartista), il modulo preferito da mister Liverani, con cui dovrebbe debuttare tra sette giorni al Tardini contro il Napoli.
Il Genoa di Maran ha risposto cl 3-5-2, ma in avanti ha dimostrato di avere poco peso e poche soluzioni per arrivare al tiro.

Primo tempo: ritmi alti,dominio Parma nel possesso palla, Genoa votato al contropiede. Ma l’avvio è degli ospiti che al 4′ colpiscono il palo con un destro di Ghiglione dal limite dell’area, poi salva Iacoponi (fresco di rinnovo del contratto). Al 23′ ci prova Kurtic con un sinistro ravvicinato respinto da Perini e poco dopo il palo sempre colpito da Kurtic che pareggia il conto dei legni.

Secondo tempo: prevedibile girandola di cambi, ma i ritmi restano accettabili, malgrado il forte caldo. Al 50′ Dezi si divora il vantaggio con un tap-in sotto porta che manda alto. All’80’ arriva il gol partita: Cornelius lavora un difficile pallone, lo protegge e scarica su Karamoh che con un preciso destro trova l’angolino e mette la firma sulla vittoria crociata. Sette minuti dopo ancora Cornelius: colpo di testa alto (cross di Dezi), In pieno recupero (92′) Genoa vicino al pareggio con un diagonale di Zajc che sfiora il palo.

PARMA – GENOA 1-0
Reti: st 35′ Karamoh

PARMA (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi (16′ st Dermaku), Bruno Alves (29′ st Balogh), Pezzella (1′ st Cornelius); Hernani (1′ st Brugman), Grassi (1′ st Laurini), Kurtic (44′ st Simonetti); Kucka (29′ st Siligardi); Inglese (12′ st Karamoh), Gervinho (1′ st Dezi). A disp. Alastra, Ricci, Sprocati. All. Liverani
GENOA (3-5-2): Perin; Zapata, Radovanovic (31′ st Rovella), Biraschi (44′ st Micovschi); Ghiglione, Lerager (19′ st Zajc), Schöne (1′ st Masiello), Brlek (19′ st Jaroszynski), Ankersen (19′ st Jagiello); Pandev (1′ st Pinamonti), Destro (19′ st Favilli). A disp. Marchetti, Valietti, Eyango. All. Maran
ARBITRO: Gianquinto di Trapani

 

L'articolo Karamoh stende il Genoa (1-0), terza vittoria estiva per il Parma proviene da SportParma.