Privacy | Cookie policy        
HOMESerie A 2020/21CALENDARIOCANNONIERICURIOSITA'ARCHIVIO CAMPIONATIARCHIVIO COPPE EU    

Campionati
2019/2020 2018/2019 2017/2018 2016/2017 2015/2016 2014/2015 2013/2014 2012/2013 2011/2012 2010/2011 2009/2010 2008/2009 2007/2008 2006/2007 2005/2006 2004/2005 2003/2004 2002/2003 2001/2002 2000/2001 1999/2000 1998/1999 1997/1998 1996/1997 1995/1996 1994/1995 1993/1994 1992/1993 1991/1992 1990/1991 1989/1990 1988/1989 1987/1988 1986/1987 1985/1986 1984/1985 1983/1984 1982/1983 1981/1982 1980/1981 1979/1980 1978/1979 1977/1978 1976/1977 1975/1976 1974/1975 1973/1974 1972/1973 1971/1972 1970/1971 1969/1970 1968/1969 1967/1968 1966/1967 1965/1966 1964/1965 1963/1964 1962/1963 1961/1962 1960/1961 1959/1960 1958/1959 1957/1958 1956/1957 1955/1956 1954/1955 1953/1954 1952/1953 1951/1952 1950/1951 1949/1950 1948/1949 1947/1948 1946/1947 1945/1946 1943/1944 1942/1943 1941/1942 1940/1941 1939/1940 1938/1939 1937/1938 1936/1937 1935/1936 1934/1935 1933/1934 1932/1933 1931/1932 1930/1931 1929/1930 1928/1929 1927/1928 1926/1927 1925/1926 1924/1925 1923/1924 1922/1923 1921/1922 1920/1921 1919/1920
Asse Parma-Napoli: si lavora a un doppio affare di mercato

Ancora una volta, come spesso capitato nelle recenti sessioni di mercato, si rinnova l’asse Parma-Napoli. Adam Ounas (ala destra di proprietà dei partenopei, ma in prestito al Cagliari) è l’ultima concreta idea della dirigenza crociata, che nei giorni scorsi aveva intavolato con la società di De Laurentiis la trattativa per il terzino Kévin Malcuit.

Il 24enne franco-algerino, approdato nel mese di ottobre in Sardegna, risponde all’identikit dell’esterno d’attacco di piede sinistro richiesto da D’Aversa, ora, e dal suo predecessore, Liverani, prima. La trattativa è stata impostata sulla base di un prestito gratuito, con l’ingaggio a carico del Parma. In pratica, la stessa formula con cui è stata portata avanti l’operazione Malcuit, per la quale si attende solo il “sì” del giocatore.

In virtù degli affari conclusi nel recente passato (si pensi agli onerosi riscatti di Sepe, Grassi, Inglese e Dezi), i rapporti tra Napoli e Parma – così come tra il club campano e il ds Carli, che ai tempi dell’Empoli cedette diversi giocatori (Valdifiori, Mario Rui, Zielinski, Tonelli) – sono ottimi e per questo è molto probabile che la doppia operazione vada in porto. Tuttavia, sull’ex giocatore del Bordeaux, che il Napoli acquisto nell’estate 2017 per una cifra vicina ai 12 milioni di euro, va detto che il Cagliari detiene un diritto di riscatto (fissato a 16 milioni) che, però, al netto del poco spazio concessogli in questa stazione (7 presenze, per un totale 306′ in campo), sembra impensabile possa e voglia esercitare.

Parma e Napoli tornano a collaborare. E non è da escludere la possibilità per una terza operazione in sinergia con gli azzurri, che devono piazzare il centrocampista slovacco Stanislav Lobotka (classe ’94), in esubero nella rosa di Gattuso.

 

(Nella foto di FantaMagazine, l’esterno offensivo Adam Ounas in azione con la maglia del Cagliari)

L'articolo Asse Parma-Napoli: si lavora a un doppio affare di mercato proviene da SportParma.