Privacy | Cookie policy        
HOMECAMPIONATO 2015/16CALENDARIOCANNONIERICURIOSITA'ARCHIVIO CAMPIONATIARCHIVIO COPPE EU    

Campionati
2014/2015 2013/2014 2012/2013 2011/2012 2010/2011 2009/2010 2008/2009 2007/2008 2006/2007 2005/2006 2004/2005 2003/2004 2002/2003 2001/2002 2000/2001 1999/2000 1998/1999 1997/1998 1996/1997 1995/1996 1994/1995 1993/1994 1992/1993 1991/1992 1990/1991 1989/1990 1988/1989 1987/1988 1986/1987 1985/1986 1984/1985 1983/1984 1982/1983 1981/1982 1980/1981 1979/1980 1978/1979 1977/1978 1976/1977 1975/1976 1974/1975 1973/1974 1972/1973 1971/1972 1970/1971 1969/1970 1968/1969 1967/1968 1966/1967 1965/1966 1964/1965 1963/1964 1962/1963 1961/1962 1960/1961 1959/1960 1958/1959 1957/1958 1956/1957 1955/1956 1954/1955 1953/1954 1952/1953 1951/1952 1950/1951 1949/1950 1948/1949 1947/1948 1946/1947 1945/1946 1943/1944 1942/1943 1941/1942 1940/1941 1939/1940 1938/1939 1937/1938 1936/1937 1935/1936 1934/1935 1933/1934 1932/1933 1931/1932 1930/1931 1929/1930 1928/1929 1927/1928 1926/1927 1925/1926 1924/1925 1923/1924 1922/1923 1921/1922 1920/1921 1919/1920
Parma e Spezia storia di un gemellaggio che non c‘è più
Parma

Ci sono storie che nascono e finiscono all’improvviso. Dopo restano i ricordi, le sensazioni e le amicizie, anche se il tempo ha costruito un muro invalicabile, che azzera tutto.
Era il gennaio 1978 quando i Boys Parma e gli Ultras Spezia (“Fronte del Porto”) stipularano un gemelleggaggio (anche nel nome di Massimo Barbuti che indossò le maglie di Parma e Spezia) durato quasi 30 anni. Un legame forte e passionale, all’insegna di rivalità comuni, la Reggiana e la Carrarese. Per i Boys, la cui fondazione risale al 1997, il gemellaggio con gli spezzini fu il primo della loro storia.
Feste, canti, balli e striscioni… fianco al fianco, come nello spareggio salvezza di Bologna o nell’amichevole estiva del 2005 con tanto di sbandierata in mezzo al campo.
Nel 2007 il gemellaggio finisce bruscamente. Il motivo? L’accusa degli spezzini è il mancato scontro fisico tra gli ultras del Parma e quelli degli acerrimi rivali del Livorno durante un’amichevole a Viareggio. Accuse, difese, incomprensioni e tentativi nulli di ricucire lo strappo. L’ultima amichevole tra Parma e Spezia, nell’estate del 2007 a Salsomaggiore, fu la conferma definitiva della rottura del legame con gli spezzini e dell’impossibilità di riappacificarsi, dopo l’ennesimo no da parte degli ultras liguri.
Da quel giorno sono trascorsi oltre 10 anni. Ora la storia crociata passa proprio da Spezia, dallo stadio Picco, dove venerdì sera il Parma si giocherà le ultime residue speranze di andare in serie A direttamente, senza la complicata trafila dei playoff. Frosinone permettendo.

 

 

L'articolo Parma e Spezia, storia di un gemellaggio che non c’è più proviene da SportParma.