Privacy | Cookie policy        
HOMECAMPIONATO 2015/16CALENDARIOCANNONIERICURIOSITA'ARCHIVIO CAMPIONATIARCHIVIO COPPE EU    

Campionati
2014/2015 2013/2014 2012/2013 2011/2012 2010/2011 2009/2010 2008/2009 2007/2008 2006/2007 2005/2006 2004/2005 2003/2004 2002/2003 2001/2002 2000/2001 1999/2000 1998/1999 1997/1998 1996/1997 1995/1996 1994/1995 1993/1994 1992/1993 1991/1992 1990/1991 1989/1990 1988/1989 1987/1988 1986/1987 1985/1986 1984/1985 1983/1984 1982/1983 1981/1982 1980/1981 1979/1980 1978/1979 1977/1978 1976/1977 1975/1976 1974/1975 1973/1974 1972/1973 1971/1972 1970/1971 1969/1970 1968/1969 1967/1968 1966/1967 1965/1966 1964/1965 1963/1964 1962/1963 1961/1962 1960/1961 1959/1960 1958/1959 1957/1958 1956/1957 1955/1956 1954/1955 1953/1954 1952/1953 1951/1952 1950/1951 1949/1950 1948/1949 1947/1948 1946/1947 1945/1946 1943/1944 1942/1943 1941/1942 1940/1941 1939/1940 1938/1939 1937/1938 1936/1937 1935/1936 1934/1935 1933/1934 1932/1933 1931/1932 1930/1931 1929/1930 1928/1929 1927/1928 1926/1927 1925/1926 1924/1925 1923/1924 1922/1923 1921/1922 1920/1921 1919/1920
LIVE: BASSANO-PARMA 1-0 (finale)
<font

BASSANO DEL GRAPPA – Segui con noi in tempo reale e in diretta dallo stadio Mercante, la sfida tra Virtus Bassano e Parma (35a giornata del campionato di Lega Pro girone B), raccontata dal nostro “inviato” Vittorio Primiceri. Una partita che chiude una settimana piena di sospetti, veleni e polemiche. D’Aversa conferma le nostre anticipazioni della vigilia e torna dal primo minuto al modulo 4-3-3. In campo la formazione tipo con Scaglia terzino sinistro, Munari e Scavone a centrocampo, Nocciolini nel tridente offensivo. Il Bassano di mister Bertotto si schiera a specchio, cioè con il 4-3-3.

 

VIRTUS BASSANO – PARMA 1-0
Marcatori: st 13′ Fabbro

VIRTUS BASSANO (4-3-3): Rossi; Formiconi, Pasini, Bizzotto, Crialese; Bianchi, Fabbro, Laurenti (44′ st Gerli); Minesso, Grandolfo, Candido (32′ st Gashi).
A disposizione: Bastianoni, Piras, Soprano, Bernardi, Fracaro, Tronco, Maistrello. All. Bertotto
PARMA (4-3-3): Frattali; Iacoponi, Di Cesare, Lucarelli, Scaglia; Munari, Scozzarella, Scavone (36′ st Mazzocchi); Nocciolini (36′ st Sinigaglia), Calaiò, Baraye.
A disposizione: Fall, Zommers, Coly, Messina, Nunzella, Ricci, Corapi, Giorgino, Simonetti, Edera. All. D’Aversa.
ARBITRO: Paolini di Ascoli Piceno
NOTE: cielo coperto, terreno in perfette condizioni. Circa 300 i tifosi del Parma presenti allo stadio Mercante. Ammoniti Scavone, Munari, Candido, Scozzarella, Nocciolini. Angoli 9-4 per il Bassano. Recupero: pt 0′, st 2′.

 

PRIMO TEMPO
1′ Al via Virtus Bassano-Parma.
8′ La partita stenta a decollare, squadre bloccate a centrocampo. Il Parma si affida spesso al lancio lungo.
10′ Nocciolini salta un uomo e da posizione centrale fa partire un sinistro sbilenco che termina lontano dallo specchio della porta.
11′ Occasione Bassano: cross dalla sinistra di Candino, colpo di testa di Grandolfo al limite dell’area piccola (anticipato Scaglia) e palla di pochissimo sopra la traversa.
22′ Laurenti cerca di sorprendere Frattali con un tiro forte e centrale da 35 metri: alto non di molto.
41′ Cross dalla destra di Formiconi, Minesso in tuffo di testa anticipa Iacoponi e colpisce al volo, ma non inquadra la porta di un soffio.
45′ Il Parma protesta per un fallo su Calaiò poco dentro l’area di rigore.
45′ Fine primo tempo, niente recupero.

 

SECONDO TEMPO
1′ Iniziato il secondo tempo di Bassano-Parma.
8′ La partita segue il copione del primo tempo: Bassano più veloce ma inconcludente, Parma lento e con il “vizio” frequente del lancio lungo.
12′ Tiro cross di Iacoponi che Calaiò non riesce a deviare in rete per una questione di centimetri.
13′ GOL BASSANO – Formiconi scende indisturbato sulla destra, una volta arrivato al limite dell’area appoggia per Fabbro che calcia forte sul primo palo, Frattali si fa cogliere impreparato e il Bassano passa in vantaggio.
28′ Bassano ancora pericoloso, sempre per vie centrali: rasoterra di Grandolfo deviato in angolo da Frattali.
30′ Sinistro innocuo dal limite di Grandolfo, parato a terra da Frattali.
33′ Calaiò vede il movimento di Baraye e lo serve, il senegalese salta un uomo e calcia forte rasoterra, pallone sull’esterno della rete.
34′ Gran destro di Noccioini in scivolata, dal limite, Rossi para.
38′ Diagonale pericolosissimo di Calaiò che sfiora il palo opposto di un niente.
39′ Gran sinistro da 20 metri di Gashi, Frattali tocca con le punta delle dita e devia in angolo.
47′ Dopo 2 minuti di recupero arriva il triplice fischio finale. Per il Parma è la seconda sconfitta consecutiva. Crociati sottotono e irriconoscibili, la reazione è arrivata tardi, dopo il gol del vantaggio del Bassano. Il Pordenone ha battuto il padova e ora anche il secondo posto è a rischio. Primo verdetto nel girone B: il Venezia vince il campionato con tre giornate di anticipo.

 

 

 

 

L'articolo LIVE: BASSANO-PARMA 1-0 (finale) è condiviso da SportParma.