Privacy | Cookie policy        
HOMECAMPIONATO 2015/16CALENDARIOCANNONIERICURIOSITA'ARCHIVIO CAMPIONATIARCHIVIO COPPE EU    

Campionati
2014/2015 2013/2014 2012/2013 2011/2012 2010/2011 2009/2010 2008/2009 2007/2008 2006/2007 2005/2006 2004/2005 2003/2004 2002/2003 2001/2002 2000/2001 1999/2000 1998/1999 1997/1998 1996/1997 1995/1996 1994/1995 1993/1994 1992/1993 1991/1992 1990/1991 1989/1990 1988/1989 1987/1988 1986/1987 1985/1986 1984/1985 1983/1984 1982/1983 1981/1982 1980/1981 1979/1980 1978/1979 1977/1978 1976/1977 1975/1976 1974/1975 1973/1974 1972/1973 1971/1972 1970/1971 1969/1970 1968/1969 1967/1968 1966/1967 1965/1966 1964/1965 1963/1964 1962/1963 1961/1962 1960/1961 1959/1960 1958/1959 1957/1958 1956/1957 1955/1956 1954/1955 1953/1954 1952/1953 1951/1952 1950/1951 1949/1950 1948/1949 1947/1948 1946/1947 1945/1946 1943/1944 1942/1943 1941/1942 1940/1941 1939/1940 1938/1939 1937/1938 1936/1937 1935/1936 1934/1935 1933/1934 1932/1933 1931/1932 1930/1931 1929/1930 1928/1929 1927/1928 1926/1927 1925/1926 1924/1925 1923/1924 1922/1923 1921/1922 1920/1921 1919/1920
GEDE: Buona prestazione ma il Parma si è svegliato tardi
GEDE:

Il pareggio del Parma a Palermo, con tanto di veleno nella coda, la serie B e la Nazionale di Ventura che non convince. Sono i principali temi toccati dal mister Pietro Gedeone Carmignani nel consueto appuntamento del lunedì di Sportparma, Il Gede risponde.

Bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto dopo l‘-1-1 di Palermo?
E‘ stata una partita dai due volti, nel primo più Palermo, nel secondo è uscito il Parma. Ma va precisato che il Palermo era privo di 7 nazionali, una partita che non andava giocata. Detto questo, viste le occasioni create, il Parma meritava di vincere. Io sono soddisfatto della prestazione, perché vuol dire che la squadra c‘è ed è in condizione. Bicchiere mezzo pieno.

Ha capito perché l‘arbitro ha annullato il secondo gol di Gagliolo?
Io parto da un presupposto, che è inutile piangersi addosso, le decisioni a volte sono a favore e a volte contro. Sinceramente non ho capito neanche io perché è stato annullato. Rimaniamo sulla prestazione del Parma, buona, soprattutto nel secondo tempo. La squadra di D‘Aversa è apparsa in una condizione fisica migliore rispetto alle ultime partite. Bella gara, con parecchie occasioni da una parte e dall‘altra.

Al netto di ogni discorso e polemica, resta il rammarico per non aver portato a casa tre punti che potevano far far un bel salto in avanti…
La verità è che il Parma si è svegliato tardi, le occasioni più limpide per vincere le ha avute in pieno recupero. Per 90 minuti si è giocato in una certa maniera.

Dalla prima all‘ultima in classifica c‘è un divario di soli 7 punti. Al momento è un campionato molto livellato…
Il campionato di serie B è sempre stato incerto all‘inizio. La Pro Vercelli, ad esempio, sembrava dovesse esonerare l‘allenatore Grassadonia, poi ha fatto 10 gol in 2 partite (6 punti).

Ora il Parma avrà due turni casalinghi, contro Pescara e Entella. Ma visto l‘andazzo tra le mura amiche c‘è da preoccuparsi?
Il Parma deve dare una svolta al Tardini, ma non di pende solo dalla squadra o dall‘allenatore, perché al Tardini è facile trovare avversari che si difendono. Con 9-10 giocatori dietro la linea della palla. Col Pescara il problema non sussiste, Zeman non fa certo le barricate. Sarà una partita in cui ci saranno ampi spazi e il Parma dovrà essere bravo ad approfittarne.

La Nazionale di Ventura continua ad essere al centro delle polemiche. C‘è una via d‘uscita, a parte la gara di stasera contro l‘Albania?
Non è il momento di fare promesse, ma è il tempo delle scuse. L‘ultima prestazione contro la Macedonia è stata insufficiente. Si critica sempre il sistema di gioco, ma lasciamo perdere, bisogna fare di più in campo. I fischi dei tifosi dell‘Olimpico di Torino sono scontati, perché tutti in campo pensavano fosse una passeggiata, ma nel calcio di oggi non esiste assolutamente. Bisogna rimboccarsi le maniche, allenatore, giocatori e staff. Bisogna fare di più. Non ci si deve lamentare. Contro l‘Albania bisogna fare risultato e gioco. Quando giochi bene la gente lo capisce. Ma se non tira mai in porta è normale che arrivino i fischi e le polemiche. Infine, non è più il tempo degli esperimenti. Ventura deve mettere in campo i giocatori migliori, adattando il modulo alle loro caratteristiche.

L'articolo GEDE: Buona prestazione, ma il Parma si è svegliato tardi รจ condiviso da SportParma.