Privacy | Cookie policy        
HOMECAMPIONATO 2015/16CALENDARIOCANNONIERICURIOSITA'ARCHIVIO CAMPIONATIARCHIVIO COPPE EU    

Campionati
2014/2015 2013/2014 2012/2013 2011/2012 2010/2011 2009/2010 2008/2009 2007/2008 2006/2007 2005/2006 2004/2005 2003/2004 2002/2003 2001/2002 2000/2001 1999/2000 1998/1999 1997/1998 1996/1997 1995/1996 1994/1995 1993/1994 1992/1993 1991/1992 1990/1991 1989/1990 1988/1989 1987/1988 1986/1987 1985/1986 1984/1985 1983/1984 1982/1983 1981/1982 1980/1981 1979/1980 1978/1979 1977/1978 1976/1977 1975/1976 1974/1975 1973/1974 1972/1973 1971/1972 1970/1971 1969/1970 1968/1969 1967/1968 1966/1967 1965/1966 1964/1965 1963/1964 1962/1963 1961/1962 1960/1961 1959/1960 1958/1959 1957/1958 1956/1957 1955/1956 1954/1955 1953/1954 1952/1953 1951/1952 1950/1951 1949/1950 1948/1949 1947/1948 1946/1947 1945/1946 1943/1944 1942/1943 1941/1942 1940/1941 1939/1940 1938/1939 1937/1938 1936/1937 1935/1936 1934/1935 1933/1934 1932/1933 1931/1932 1930/1931 1929/1930 1928/1929 1927/1928 1926/1927 1925/1926 1924/1925 1923/1924 1922/1923 1921/1922 1920/1921 1919/1920
LE PAGELLE: regali difensivi e pochezza offensiva
LE

Al termine della sfida tra Bari e Parma ecco le pagelle dei Crociati: sul risultato finale di 2-1 pesano due errori della difesa Crociata.

FRATTALI 5 Sbaglia i tempi di uscita sul gol di Galano. Rischia grosso su un retropassaggio errato di Scaglia. Impreciso con i piedi.

IACOPONI 6 Una sicurezza. Sigilla la fascia destra con le buone e le cattive. L‘unica pecca è la mancanza di spinta.

DI CESARE 6 Puntuale e deciso in marcatura, tiene lontano dall‘area di rigore lo spauracchio Nenè. Cede nel finale.

LUCARELLI 6 Sfortunato protagonista sul gol del 2-1 di Galano. Partita di spessore seppur a ritmi bassi, come il resto dela squadra.

SCAGLIA 5 In ritardo su entrambe i gol di Galano. Nel complesso la fase difensiva è un disastro.

MUNARI 5 Alla perenne ricerca della giusta posizione. Poco visibile in fase offensiva e poco efficace in fase difensiva se non nella seconda parte del secondo tempo. Può solo migliorare.

SCOZZARELLA 5,5 Altalenante, corre diversi rischi dopo la prima ammonizione. Nella ripresa perde la bussola e viene sostituito.
(9‘ st) Corapi 6 Entra subito nel vivo della partita grazie anche al suo solito ardore.

SCAVONE 6 Aggressivo e sempre sul pezzo, dei tre centrocampisti è l‘unico a salvarsi.
(45′ st) Insigne ng.

SILIGARDI 6 Appare e scompare, ma quando ha la palla tra i piedi è una delizia. La traversa colpita nel finale grida vendetta. Deve migliorare l‘intesa con Calaiò e Baraye.

CALAIO‘ 6 Freddo e spietato dal dischetto. Troppo statico e prevedibile nei movimenti senza palla. Poco servito e poco pericoloso.
(33‘ st) Nocciolini ng. 

BARAYE 5,5 Sulla sinistra si inceppa più volte senza mai riuscire a creare superiorità numerica. Nella ripresa è controllato a vista da Tello e Salzano… e si spegne definitivamente. Scaltro nel procurarsi il rigore poi trasformato da Calaiò.

ALL. D‘AVERSA 6 Se la squadra ha finito la benzina a metà secondo tempo non è colpa sua (preparazione ancora incompleta). Restano dei dubbi sul perché a parte Siligardi e Insigne non si sia visto nessuno dei nuovi acquisti.

 

BARI: Micai 6; Tello 6, Capradossi 6, Tonucci 5.5, Morleo 6 (33′ st D‘Elia ng.); Salzano 6, Basha 6, Busellato 5.5 (28′ st Brienza 6); Galano 8, Nenè 5, Improta 6. All. Grosso 6.5

L'articolo LE PAGELLE: regali difensivi e pochezza offensiva è condiviso da SportParma.